L'assicurazione viaggio per il Brasile


Viaggia senza pensieri con Frontier Assicurazioni!

Fai un Preventivo!

Assicurazione Sanitaria Brasile

Frontier Assicurazioni, siamo conte quando sei lontano da casa.

Centrale Operativa

Attiva sempre 24/7/365

Certificato Polizza

Subito spedito via email

Assistenza Clienti

Qualificata ed Italiana

Pagamento Diretto

in caso di ricovero
I l Brasile è uno dei Paesi più affascinanti del nuovo continente, ricco di foreste e tra i Paesi con il maggior numero di specie animali al mondo. Grazie al clima tropicale, il Paese offre temperature miti durante tutte le stagioni (ad eccezione delle regioni poste al di sotto del Tropico del Capricorno), con temperature medie che superano i 25 gradi centigradi.

Non stupisce, dunque, che il turismo rappresenti una delle fonti principali di sostentamento per la popolazione, che può tuttavia contare anche sull’agricoltura (caffè, cacao, mais, etc.) e sull’industria mineraria. Si calcola, ad ogni modo, un turista all’anno per ogni 55 abitanti.
Turisti che scelgono naturalmente di visitare le città più belle e caratteristiche (Rio de Janeiro e San Paolo in primis), nonché le bellezze naturali che il Brasile ha da offrire (la foresta Amazzonica e i suoi numerosi parchi nazionali).

Tuttavia, soprattutto se si viaggia in solitaria o in piccoli gruppi, è opportuno seguire alcune importanti raccomandazioni per evitare imprevisti o brutte sorprese, in particolare se si scelgono di visitare aree periferiche ed emarginate della città.
Dal punto di vista sanitario, è raccomandabile stipulare prima della partenza un’assicurazione medico sanitaria che copra le spese sostenute durante la permanenza nel Paese. Va detto, comunque, le strutture sanitarie pubbliche – soprattutto in determinate zone del Brasile – sono piuttosto carenti in termini di personale e attrezzature.

Sono ad ogni modo disponibili cliniche private, generalmente di buon livello ma costose. Si consiglia inoltre di portare con sé farmaci e medicinali che potrebbero servire durante il viaggio.
Nessuna vaccinazione è obbligatoria, tranne quella contro la febbre gialla ma soltanto per i visitatori che provengono da Paesi a rischio di trasmissione della malattia.

Nella regione del Pantanal e nei pressi della foresta Amazzonica, si sono registrati casi di malaria e, soprattutto, dengue. A tal proposito, se si dovessero accusare i sintomi tipici della malattia – ovvero febbre, pesantezza, mal di testa, dolori osseo-muscolari e nausea, è opportuno rivolgersi immediatamente a un ospedale, evitando di prendere medicinali prima di ricevere un consulto specialistico, in particolare aspirina o farmaci a base di acido acetilsalicilico, che potrebbero peggiorare la situazione.

È poi consigliabile adottare una serie di norme precauzionali igieniche per evitare disturbi come la dissenteria. Non bisogna bere acqua corrente, anche se dichiarata potabile, né usare ghiaccio nelle bevande. Non si dovrebbe, inoltre, consumare carne o pesce crudi o poco cotti e comprare alimenti da ambulanti o di provenienza dubbia.

Se sei in partenza acquista un'assicurazione sanitaria Brasile che copra spese mediche, rimpatrio d'emergenza aggiungendo magari anche bagaglio, rc, tutela legale, ecc...

In breve: a cosa serve la polizza sanitaria di viaggio in Brasile?

+ spese mediche le strutture di livello adeguato sono quelle private + rimpatrio in caso d'emergenza + cure dentistiche urgenti + assistenza in viaggio 24h/24 + tutte le altre garanzie: rc, bagaglio e molto altro in base alla versione del prodotto scelta!