L'Assicurazione Viaggio perfetta per gli Emirati Arabi


Frontier Assicurazioni viaggia al tuo fianco.

Fai un Preventivo!

Assicurazione Sanitaria Emirati Arabi

Frontier Assicurazioni, ti proteggiamo quando sei lontano da casa.

Centrale Operativa

Attiva sempre 24/7/365

Certificato Polizza

Subito spedito via email

Assistenza Clienti

Qualificata ed Italiana

Pagamento Diretto

in caso di ricovero
I l Paese che ospiterà l’Expo del 2020, gli Emirati Arabi Uniti, si trova nel sud est della penisola arabo, nel sud ovest del continente asiatico. Si tratta di un Paese che fonda la sua economia principalmente sulle esportazioni di gas naturale, anche se gli EAU attualmente stanno puntando molto anche sul turismo.

Negli ultimi anni, infatti, sono stati costruiti alcuni edifici ed infrastrutture di notevole prestigio, tra cui il Burj Khalifa, l'edificio più alto del mondo, e soprattutto l’aeroporto internazionale di Dubai, il più costoso mai costruito.
Meta turistica incontrastata sono anche le tre Palm Islands, le isole artificiali più grandi al mondo. Dubai è senza dubbio la meta più gettonata dell’intera nazione, con il suo inconfondibile skyline, da parte dei turisti di tutto il mondo che qui possono apprezzare, in particolar modo, gli edifici avveniristici costruiti nell’ultimo decennio in seguito al boom edilizio.

Chi si reca negli Emirati Arabi Uniti, senz’altro, dovrà tenere sotto controllo la situazione geopolitica del momento così da essere perfettamente consapevole dei percorsi più rischiosi, da effettuare solo al seguito di una guida competente.
Il livello di sicurezza nel Paese è buono, ma occorre prudenza nelle moschee, in prossimità delle aree militari e nelle zone più affollate delle città e in presenza di assembramenti di varia natura. Anche le escursioni nel deserto andrebbero programmate in anticipo e soltanto con il supporto di una guida locale e preparata.

Dal punto di vista sanitario, è bene prendere in considerazione l’idea di stipulare un’assicurazione sanitaria in grado di garantire la copertura delle spese eventualmente sostenute durante il soggiorno, sia esso di lavoro o di piacere. La situazione delle strutture mediche esistenti è, in effetti, buona, soprattutto per quanto riguarda le cliniche private, nelle quali opera personale medico qualificato e in grado di parlare inglese. Ciò tuttavia non è sempre valido per gli ospedali pubblici.

Inoltre, le spese per un eventuale trasferimento d’emergenza in altro Paese o in Italia – fattibile senza particolari problemi grazie alla presenza di quattro aeroporti internazionali – sono sempre a carico del paziente. Per questo motivo, è opportuno stipulare un’assicurazione che comprenda anche le coperture per il trasferimento aereo sanitario d’emergenza.

Nessuna vaccinazione risulta obbligatoria e, inoltre, non vi sono particolari malattie endemiche da segnalare. Tuttavia, nei periodi più caldi dell’anno – tipicamente nei mesi che vanno da maggio a ottobre – a causa delle elevate temperature, è utile adottare le misure preventive igienico-sanitarie più opportune.

In breve: a cosa serve la polizza viaggio negli Emirati Arabi Uniti?

+ spese mediche anche d'emergenza, che negli Emirati sono a carico del paziente e hanno costi elevatissimi + rimpatrio in caso d'emergenza + cure dentistiche urgenti + assistenza in viaggio 24h/24 + tutte le altre garanzie: rc, bagaglio e molto altro in base alla versione del prodotto scelta!n base alla versione del prodotto scelta!ro in base alla versione del prodotto scelta!
Preventivo