assicurazione sanitaria cambogia

Assicurazione sanitaria
Cambogia

Assistenza in viaggio 24/7/365
Pagamento diretto spese mediche
0 franchigia spese mediche
Polizze solide e sicure

Assicurazione sanitaria Cambogia

Assistenza in viaggio 24/7/365
Pagamento diretto spese mediche
0 franchigia spese mediche
Polizze solide e sicure
Assicurazioni viaggio » Assicurazione Sanitaria Estero » Assicurazione Sanitaria Cambogia

L’assicurazione viaggio ideale per la Cambogia

Frontier Assicurazioni è ideata per proteggere nei viaggi all’estero, anche in Cambogia

Centrale
Operativa

Attiva sempre 24/7/365

Certificato
Polizza

Subito spedito via email

Assistenza
Clienti

Qualificata ed Italiana

Pagamento
Diretto

in caso di ricovero

Prima di sottoscrivere una polizza viaggio controllate che la destinazione non sia oggetto di sconsiglio da parte del Ministero degli Esteri italiano: in questo caso le polizze non operano!

Stipulare un’assicurazione sanitaria Cambogia è una scelta vivamente consigliabile.
L’assicurazione viaggio deve ovviamente offrire una copertura per le spese sanitarie di emergenza e per l’acquisto di eventuali farmaci, ma è di fondamentale importanza che possa coprire in modo adeguato anche le eventuali spese di rimpatrio aereo o per il trasferimento in un altro paese in caso di emergenza medica.
Purtroppo le strutture sanitarie presenti in Cambogia non sono di qualità e non è neanche possibile scovare delle strutture private dove sia possibile ottenere delle cure migliori. Inoltre, è importante ricordare anche le scarse condizioni igienico sanitarie in cui versa la maggior parte del paese. Questo significa che se l’emergenza sanitaria importante sarà necessario il trasferimento, costosissimo, in altri paesi come la Thailandia.

Calcola un preventivo in pochi secondi

Oltre alla stipula di un’assicurazione sanitaria Cambogia è molto importante parlare del proprio viaggio con il medico curante alcuni mesi prima della partenza per comprendere se ci sono vaccinazioni da fare. Solitamente per quanto riguarda i vaccini, si provvede ad effettuare la profilassi contro l’epatite A e B, tifo, colera e l’antimalarica.
In Cambogia sono anche presenti altre malattie trasmesse dalle zanzare. Proprio per questo motivo è molto importante provvedere ad acquistare dei prodotti che consentano di tenere le zanzare alla larga in modo efficace. Anche in questo caso vi consigliamo di chiedere consiglio al vostro medico curante.

assicurazione viaggio cambogia

Una volta raggiunta la Cambogia ci sono inoltre alcune precauzioni che potete prendere per evitare di incorrere in problematiche medico sanitarie come, ad esempio, consumare carne , pesce e uova solo se ben cotte, evitare di stare a contatto con pollame morto, non bere acqua corrente ed evitare le bevande con il ghiaccio, perché anche questo potrebbe essere realizzato con acqua corrente; non consumare alcolici di dubbia provenienza.
Una buona assicurazione sanitaria viaggio Cambogia dovrebbe garantire anche una valida copertura in caso di perdita del bagaglio o per poter sostenere le spese necessarie per acquistare beni di prima necessità.

Non ci sono particolari problemi di violenza o criminalità da prendere in considerazione al momento della stipula di un’assicurazione viaggio Cambogia. Il paese viene infatti ormai considerato da un po’ di tempo tranquillo e stabile, senza episodi di protesta o di violenza particolarmente gravi.
Nonostante questo, è ovviamente importante prestare attenzione ad evitare i luoghi isolati e le aree rurali, cercare di tenersi aggiornati sulla situazione politica e scegliere solo i mezzi di trasporto che è possibile far prenotare direttamente dall’albergo dove avete deciso di soggiornare, in modo da evitare di incorrere in alcun tipo di problema.

assicurazione sanitaria cambogia

Vedrete che con una buona assicurazione viaggio con copertura sanitaria e prestando attenzione a tutte le precauzioni che vi abbiamo segnalato, riuscirete a vivere la vostra vacanza in Cambogia a cuor leggero e senza alcun tipo di pensiero!

Situazione sanitaria in Cambogia

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha segnalato che in Cambogia si riscontrano diverse malattie comuni nella regione asiatica, inclusa la malaria di tipo P. Falciparum (con l’eccezione della città di Phnom Penh) e la febbre dengue. Si suggerisce ai visitatori di prendere precauzioni contro le zanzare seguendo le indicazioni trovate nella sezione “Salute in viaggio-Precauzioni durante un viaggio-Misure preventive contro malattie trasmesse da punture di zanzara” disponibile sulla homepage del sito, e di consultare l’ASL locale per la profilassi contro l’epatite A+B e per la prevenzione della malaria.

L’HIV/AIDS è anch’esso diffuso nel paese. A causa di alcuni casi isolati di influenza aviaria, si raccomanda ai viaggiatori di evitare luoghi ad alto rischio come mercati e allevamenti di animali vivi, di non toccare superfici potenzialmente contaminate da escrementi di volatili, e di consumare carne e uova di volatili solo se ben cotte. È inoltre consigliato mantenere un’alta igiene personale, lavando frequentemente le mani o utilizzando disinfettanti a base alcolica. Nel Paese sono stati registrati casi di virus Zika, una malattia virale diffusa dalla zanzara Aedes Aegypti, la stessa responsabile di dengue e chikungunya. Per maggiori dettagli, si invita a consultare la sezione “Salute in viaggio-Malattie del viaggiatore-Zika Virus” sul sito.

Cambogia, un paese inaspettatamente meraviglioso


La Cambogia è un paese che affascina i viaggiatori con la sua storia, cultura e paesaggi naturali. Situata nel cuore del Sudest asiatico, è famosa soprattutto per Angkor Wat, il complesso di templi più grande al mondo e un patrimonio UNESCO che attrae milioni di turisti ogni anno. Questo sito, con le sue maestose rovine avvolte dalla giungla, offre un tuffo nell’antico Impero Khmer.

Phnom Penh, la capitale, è un’altra tappa imperdibile. Qui, il Palazzo Reale e il Museo Nazionale offrono uno sguardo sulla ricca storia e cultura del paese, mentre il Tuol Sleng Genocide Museum e i Killing Fields offrono una riflessione sul periodo più buio della Cambogia, sotto il regime dei Khmer Rossi.

Oltre ai siti storici, la Cambogia offre anche splendide spiagge, soprattutto nella zona di Sihanoukville e sulle isole circostanti, come Koh Rong e Koh Rong Samloem, perfette per chi cerca relax e acque cristalline. Per gli amanti dell’avventura, il paese offre escursioni nella giungla, visite a cascate nascoste e la possibilità di esplorare i villaggi fluviali del Tonle Sap, il più grande lago d’acqua dolce del Sudest asiatico.

La cucina cambogiana, influenzata dai sapori thailandesi, vietnamiti e francesi, è un altro punto di forza, con piatti come il fish amok (un curry di pesce) e il kuy teav (una zuppa di noodles) che deliziano il palato dei visitatori.