L'Assicurazione Viaggio perfetta per la Malesia


Frontier Assicurazioni viaggia al tuo fianco.

Fai un Preventivo!

Assicurazione Sanitaria Malesia

Frontier Assicurazioni, ti proteggiamo quando sei lontano da casa.

Centrale Operativa

Attiva sempre 24/7/365

Certificato Polizza

Subito spedito via email

Assistenza Clienti

Qualificata ed Italiana

Pagamento Diretto

in caso di ricovero
L a Malesia, al quarto posto tra i nuovi Paesi industrializzati del mondo, attrae un importante flusso turistico, anche grazie al suo piacevole clima equatoriale, con bassissima escursione termica e temperature medie pari a 28° C, con medie estive che raggiungono i 31° C.
Le precipitazioni, tuttavia, sono abbondanti da novembre a febbraio, sulla costa orientale, e durante il mese di agosto, sulla costa occidentale. L’umidità inoltre è molto elevata (fino all’85% nelle zone più piovose).

A causa delle elevate temperature estive, è bene idratarsi a sufficienza evitando le ore più calde della giornata se si ha in mente di partecipare ad escursioni o lunghe passeggiate a piedi.
I turisti che, comunque, dovessero avere bisogno di assistenza medica dovrebbero preferire, laddove possibile, il servizio sanitario privato che, anche se più costoso, offre maggiori garanzie. Sussiste, infatti, soprattutto nelle zone rurali o più lontane dai centri abitanti, una cronica carenza di personale medico specializzato e di attrezzature.

Per problemi più seri, dunque, è consigliabile il rientro in Italia. È importante quindi stipulare prima della partenza un’assicurazione medico sanitaria che possa garantire la copertura delle spese sostenute durante il soggiorno in Malesia.
L’assicurazione dovrebbe comprendere anche il trasporto aereo sanitario per un eventuale rimpatrio o trasferimento medico d’urgenza in altro Paese.

Dal punto di vista medico, è bene sapere che nessuna vaccinazione è obbligatoria, tranne quella contro la febbre gialla per i passeggeri maggiori di 1 anno di età, esclusivamente se provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia, o che abbiano transitato per più di 12 ore presso l’aeroporto di un Paese a rischio trasmissione.

A causa dell’elevata umidità e del clima monsonico, sono piuttosto frequenti i casi di febbre dengue, una malattia veicolata dalla puntura di zanzare infette, presenti soprattutto nelle zone paludose o ad elevata umidità. Per evitare il contagio, quindi, occorre usare prodotti repellenti e utilizzare le zanzariere se non è possibile alloggiare in locali climatizzati.

L’inquinamento atmosferico – legato alla presenza di incendi – è un fenomeno ricorrente che può causare disturbi nei pazienti anziani, negli asmatici o nei pazienti affetti da disturbi cardiocircolatori e in particolari categorie, quali bambini e donne in stato di gravidanza.
Per evitare di contrarre altri tipi di patologie, anche gravi, inoltre, è da valutare la vaccinazione contro le epatiti A e B, nonché la profilassi anti-malarica e la vaccinazione contro il colera, in particolare se si intende visitare le foreste del Borneo.

In breve: a cosa serve la polizza viaggio in Malesia?

+ spese mediche anche d'emergenza, nelle strutture private (che hanno standard adeguati) sono a carico del paziente! + rimpatrio in caso d'emergenza + cure dentistiche urgenti + assistenza in viaggio 24h/24 + tutte le altre garanzie: rc, bagaglio e molto altro in base alla versione del prodotto scelta!tto scelta!
Rating: 5.0/5. From 4 votes.
Please wait...