Assicurazione viaggio solida, sicura, semplice.

Assicurazione sanitaria
Repubblica Dominicana

Covid-19 compreso
Assistenza in viaggio 24/7/365
Pagamento diretto per ricovero
Polizze complete e sicure
Assicurazione viaggio solida, sicura, semplice.

Assicurazione sanitaria
Repubblica Dominicana

Covid-19 compreso
Assistenza in viaggio 24/7/365
Pagamento diretto per ricovero
Polizze complete e sicure
Home » Assicurazione Sanitaria Rep Dominicana

L’assicurazione viaggio ideale per la Repubblica Dominicana

Frontier Assicurazioni è ideata per proteggere nei viaggi all’estero

Centrale
Operativa

Attiva sempre 24/7/365

Certificato
Polizza

Subito spedito via email

Assistenza
Clienti

Qualificata ed Italiana

Pagamento
Diretto

in caso di ricovero

Quando si viaggia ai Caraibi (così come in qualunque destinazione al di fuori del nostro paese) è di fondamentale importanza sottoscrivere una buona polizza viaggio prima della partenza: le prestazioni mediche nelle strutture private hanno costi molto elevati ed eventuali rimpatri sanitari hanno costi esorbitanti. Viaggiare senza protezione per risparmiare pochi euro non ha davvero alcun senso.

Preventivo in pochi secondi

Assicurazione Sanitaria Repubblica Dominicana: è obbligatoria?

Partiamo subito dal presupposto che avere un’assicurazione medica non è una condizione necessaria per entrare in Repubblica Dominicana come turista: questo significa che siete assolutamente liberi di scegliere. Noi vi invitiamo a valutare i nostri prodotti poiché con pochi euro avrete modo di essere protetti in viaggio h24: spese mediche, assistenza telefonica a qualunque ora, rimpatrio e molto altro, dipendentemente dalla versione del prodotto scelta.

Assicurazione Viaggio Repubblica Dominicana: ha il pagamento diretto?

Le polizze viaggio Frontier prevedono, ove possibile, il pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche. Deve essere tempestivamente avvisata la centrale emergenze in modo che la compagnia possa autorizzare l’assicurato e avviare le procedure di contatto con la struttura dove si trova il cliente.
Qualora il pagamento diretto non sia possibile, il cliente dovrà avvisare la centrale emergenze che lo informerà sulla documentazione da presentare al rientro.
Non ci sono franchigie sulle spese mediche.

Assicurazione Repubblica Dominicana: quale la migliore?

Frontier propone polizze complete ed affidabili, sottoscritte da grandi gruppi assicurativi. Ogni versione ha diversi livelli di copertura, la più completa comprende anche l’annullamento del viaggio.
Le caratteristiche di una buona assicurazione sanitaria per la Repubblica Dominicana sono:

  • massimali spese mediche molto alti
  • no franchigie o scoperti sulle spese mediche
  • assistenza completa in viaggio
  • centralino emergenze sempre attivo e italiano
  • sottoscrittore dei prodotti solido
Assicurazione sanitaria Repubblica Dominicana

Assicurazione Repubblica Dominicana: quanto costa?

Fare un preventivo è semplicissimo, ci vogliono 30 secondi per calcolare il costo complessivo della vostra polizza! Clicca qui per una quotazione super veloce con sconto

La Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana, con la sua capitale Santo Domingo, è caratterizzata da un clima tropicale marittimo che la rende una meta imperdibile per i turisti provenienti da tutto il mondo. La temperatura media diurna varia tra i 25° C di gennaio e i 30° C di luglio, con la stagione delle piogge che si concentra nei mesi tra giugno e ottobre, periodo nel quale aumenta esponenzialmente il rischio cicloni.

La principale attrazione della Repubblica Dominicana è costituita dai numerosi centri balneari, dislocati lungo il tutto il perimetro dell’isola. Probabilmente l’area più incontaminata e meno interessata dal turismo è quella meridionale, caratterizzata da fauna e flora selvatici.
Numerosi sono i Parchi Nazionali (9 in tutto, di cui uno sottomarino, il Parque Nacional Submarino La Caleta).

Assicurazione viaggio Repubblica Dominicana

I turisti che si recano a Santo Domingo dovranno senz’altro adottare alcune precauzioni per evitare di incorrere in situazioni poco piacevoli.
Il Paese è tutto sommato tranquillo, ma non sono rari i casi di scippi e furti ai danni di stranieri.
Nei centri abitati è bene evitare di passeggiare di notte in luoghi isolati, e per gli spostamenti più lunghi è ideale fare affidamento a taxi piuttosto che a mezzi di trasporto pubblici, generalmente affollati e carenti dal punto di vista del servizio.
In alternativa, è possibile noleggiare un’auto con autista evitando di guidare visto il traffico piuttosto caotico e la segnaletica stradale quasi inesistente.

Dal punto di vista sanitario, inoltre, è una buona idea stipulare un’assicurazione di viaggio, per l’assistenza sanitaria durante il soggiorno nella Repubblica Dominicana. Le strutture sanitarie pubbliche, gratuite, sono generalmente carenti dal punto di vista igienico e sanitario, mentre le cliniche private, più affidabili, hanno costi elevati, paragonabili a quelli dell’assistenza medica statunitense o canadese.

Grazie ad un’assicurazione sanitaria, pertanto, sarà possibile ricevere la copertura delle spese sostenute durante la permanenza nel Paese. Eventualmente è anche possibile estendere la stessa in caso di rimpatrio in Italia o trasferimento in altro Paese.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria, ma la febbre dengue risulta endemica soprattutto nelle città di Santo Domingo e Santiago. Lo stesso vale per il colera. È utile, quindi, adottare alcuni accorgimenti per evitare disturbi gastrointestinali di varia entità: occorre preferire l’acqua imbottigliata, evitando anche il consumo di ghiaccio, consumare soltanto cibo ben cotto e lavare bene la frutta e la verdura prima di mangiarla.
Per evitare di contrarre il dengue – malattia piuttosto frequente nelle zone equatoriali – bisogna portare sempre con sé prodotti repellenti per allontanare le zanzare.

Panoramica sulla Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana è un’isola caraibica scelta da tantissimi turisti provenienti da ogni parte del Mondo per via del tuo territorio meraviglioso, per la natura incontaminata, le spiagge di incredibile bellezza ed i resort pronti a fornire servizi eccellenti.

Si tratta dunque della meta ideale sia per chi è in cerca di una vacanza all’insegna del relax e sia per chi desidera un viaggio avventuroso a contatto con la natura.

Vediamo alcune informazioni utili sulla Repubblica Dominicana

Capitale: Santo Domingo

Lingua: Spagnolo ma nelle zone turistiche quasi tutti parlano inglese

• Collocazione geografica: nazione caraibica a est dell’isola di Hispaniola

Valuta: peso dominicano (DOP). 

Clima: di tipo tropicale caldo tutto l’anno con una stagione più calda che va da maggio ad ottobre ed una più fresca da dicembre a marzo.

Forma di governo: Repubblica presidenziale

Le informazioni sulla situazione sanitaria nella Repubblica Dominicana

Per quanto concerne la situazione sanitaria, la Repubblica Dominicana presenta delle criticità che è bene conoscere così da affrontare al meglio il proprio soggiorno sull’isola.

C’è da dire che gli ospedali pubblici sono spesso inadeguati per far fronte a situazioni di emergenza sia perché non sufficientemente capienti e sia perché mancano le risorse come dispositivi e medicinali ad hoc.

Tuttavia, per far fronte ad un flusso sempre crescente di turisti, è aumentata la presenza di cliniche private il cui livello varia di clinica in clinica. 

Dal momento però che i costi sanitari possono raggiungere cifre molto alte, paragonabili a quelle degli Stati Uniti, è caldamente consigliato stipulare una polizza assicurativa che vada a coprire le spese sanitarie e l’eventuale rimpatrio aereo in caso di necessità. In merito al farmaci, sono disponibili i più comuni ma se si segue una specifica terapia, è meglio munirsene prima della partenza.

Per i viaggi nella Repubblica Dominicana non sono richieste vaccinazioni ma per una maggiore sicurezza suggeriamo di consultare il proprio medico o il centro vaccinale più vicino prima del viaggio.

Per quanto concerne le malattie presenti in Repubblica Dominicana, le condizioni igienico-sanitarie del posto favoriscono lo sviluppo di focolai, inoltre vi sono alcune malattie considerate endemiche come la congiuntivite, il dengue, la malaria e la leptospirosi.

Per questo di raccomanda sempre di adottare le normali precauzioni igieniche, ricordando inoltre che l’acqua non è potabile e non sempre cibi come le verdure vengono disinfettate prima di essere servite ai clienti, meglio dunque evitare di consumarle in luoghi dove non si è certi che questo avvenga.

Per avvisi recenti si consiglia di consultare la scheda del Paese disponibile sul portale viaggiaresicuri.it .

Sicurezza nella Repubblica Dominicana, cosa c’è da sapere

Nella capitale e nelle principali località turistiche vi è un elevato livello di criminalità, in particolare di episodi di furti, scippi, truffe ed anche aggressioni, per cui si raccomanda di non portare con sé oggetti preziosi ma di limitarsi all’indispensabile.

Nelle ore notturne è meglio evitare di transitare anche se ci si trova in zone turistiche, preferendo invece i momenti di luce per visitare le città, le spiagge ed i locali. Di sera invece si consiglia di restare all’interno dei proprio resort.

Per quanto riguarda invece gli spostamenti in taxi, sono da evitare i carritos publicos (i taxi condivisi), preferendo invece i taxi consigliati dal personale dell’albergo in cui si è ospiti, verificando sempre che facciano parte di cooperative ufficiali. Il servizio di trasporti pubblico è carente e spesso non raggiunge tutte le parti della città.

Se si decide di affittare un’automobile, attenzione al fondo stradale spesso sconnesso, alla segnaletica stradale insufficiente e alla guida altrui spesso caotica.

In merito ai rischi ambientali, la Repubblica Dominicana è una zona ad alto rischio sismico e molte abitazioni e strutture non presentano un piano regolatore in merito per cui sono esposte ai danni conseguenti ad un eventuale terremoto.

Da agosto a novembre nel Paese potrebbero verificarsi frequenti uragani provenienti dall’Oceano Atlantico e dal Mar dei Caraibi. Attenzione anche durante il periodo delle piogge che va da giugno a novembre perché potrebbero esserci esondazioni o inondazioni nei centri urbani a causa di un sistema idrico non adeguato.

Si possono trovare informazioni circa la condizione meteorologica consultando il sito  http://www.onamet.gov.do .

Per gli avvisi più recenti in merito alla sicurezza, si consiglia di restare aggiornati sulla scheda del Paese disponibile sul sito viaggiaresicuri.it .


Emergenza Covid-19

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti per viaggiare con Frontier Assicurazioni

Torna su