L'Assicurazione Viaggio perfetta per gli USA


Frontier Assicurazioni viaggia al tuo fianco.

Fai un Preventivo!

Assicurazione Sanitaria USA

Frontier Assicurazioni, ti proteggiamo quando sei lontano da casa.

Centrale Operativa

Attiva sempre 24/7/365

Certificato Polizza

Subito spedito via email

Assistenza Clienti

Qualificata ed Italiana

Pagamento Diretto

in caso di ricovero

Assicurazione Viaggio Stati Uniti

G li Stati Uniti sono un Paese complesso e fortemente eterogeneo che, ogni anno, attrae – stando alle più recenti classifiche – quasi 70 milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. La vita frenetica delle grandi metropoli, la magnificenza dell’Oceano, i grandi spazi sconfinati e le caratteristiche bellezze naturali difficilmente sono rintracciabili, tutti insieme, in un altro Paese. È questo il segreto degli Stati Uniti? Probabilmente sì, se si pensa anche ai grandi flussi migratori che hanno interessato gli States nel corso degli ultimi decenni.

Dopotutto il Paese è in grado di fornire molti tipi di intrattenimenti, basti pensare ai parchi a tema che certamente faranno la felicità delle famiglie con bambini o ai parchi nazionali – particolarmente prediletti dagli amanti della natura – o ancora alle grandi metropoli con le loro vetrine scintillanti, i musei, gli eventi e gli spettacoli che affollano l’agenda degli americani in tutte le stagioni.

In effetti, gli Stati Uniti sono una meta ambita in qualsiasi periodo dell’anno. E certamente il programma di viaggio risentirà del periodo di permanenza negli States. Se in estate, infatti, si potrà preventivare un bel bagno nell’Oceano, in inverno, magari a Natale, si preferirà fare un tour dei musei più importanti.
Gli Stati Uniti sono, in effetti, una vera melting pot di popoli, di culture, di lingue e di tradizioni, profondamente diversi l’uno dall’altro. È anche per questo motivo che un turista che si appresta a visitare gli USA – qualsiasi sia la sua destinazione – dovrebbe stipulare un’assicurazione sanitaria USA per ricevere adeguata assistenza durante la sua permanenza nel Paese.

Gli Stati Uniti sono, infatti, profondamente diversi dall’Italia e dagli altri Paesi occidentali. Basti pensare che, in diverse aree dei centri urbani, nel tardo pomeriggio può risultare difficile trovare i mezzi di trasporto pubblici. La vita lavorativa degli abitanti, in linea di massima, termina un po’ prima rispetto a quella dei lavoratori italiani ed europei, motivo per cui è conveniente programmare accuratamente gli spostamenti, soprattutto se ci si affida esclusivamente ai mezzi pubblici di trasporto.

Se, invece, si ha intenzione di guidare negli States è bene ricordare che i limiti di velocità sono inferiori rispetto a quelli italiani e, in caso di infrazione, è molto probabile essere arrestati. Anche la guida in stato di ebbrezza è punita con rigore. Lo stesso vale per i reati connessi al possesso e allo spaccio di stupefacenti. La semplice detenzione di droga (leggera o pesante) è anch’essa punita con severità e prevede pene pecuniarie e detentive. In caso di incomprensioni o problemi con le autorità locali, si consiglia di prendere contatto con l’Ambasciata o il Consolato del proprio Paese di provenienza.

Allo stesso modo, è bene informarsi in merito alla situazione sanitaria del Paese che si intende visitare. Negli Stati Uniti, nessuna vaccinazione è obbligatoria, tuttavia in alcuni Stati meridionali si verificano periodicamente episodi legati a patologie trasmesse da zanzare. Le strutture sanitarie degli States sono valide e all’avanguardia, ma è bene tener presente che le spese mediche sono piuttosto elevate e, per questo motivo, si raccomanda sempre di stipulare – prima della partenza – un’adeguata assicurazione sanitaria USA così da vivere molto più serenamente la vacanza negli Stati Uniti.

Dal punto di vista della sicurezza, bisogna tener presente che i ritmi di vita lavorativa e sociale sono piuttosto diversi da quelli a cui siamo abituati in Italia o nei Paesi occidentali.
Pertanto è importante programmare accuratamente gli spostamenti per evitare zone poco raccomandabili o poco frequentate nel tardo pomeriggio. I livelli di sicurezza e di attenzione sono molto alti anche per quanto riguarda il consumo e lo spaccio di droga (leggera o pesante), pertanto è opportuno essere sempre aggiornati in merito alla normativa del Paese che ci si appresta a visitare.

È una buona idea anche tenere sott’occhio il bollettino meteorologico: si tratta di eventi rari, ma in alcuni Stati (Florida, Caraibi, Golfo del Messico, Louisiana, Mississippi e Texas) da giugno a novembre si potrebbero verificare uragani o tempeste tropicali che, pur essendo gestiti nel migliore dei modi dalle autorità locali, potrebbero causare disagi ai turisti impreparati.
Avrete capito che se state per partire per un fantastico viaggio negli Stati Uniti, Frontier è la scelta giusta per la vostra assicurazione sanitaria USA!

In breve: a cosa serve la polizza viaggio in USA?

+ spese mediche anche d'emergenza, che in USA sono a carico del paziente e hanno costi elevatissimi + rimpatrio in caso d'emergenza + cure dentistiche urgenti + assistenza in viaggio 24h/24 + tutte le altre garanzie: rc, bagaglio e molto altro in base alla versione del prodotto scelta!