Quando andare a Cuba: il clima e le temperature

quando andar a cuba

Cuba è una destinazione più amate dai viaggiatori italiani grazie alla sua combinazione unica di storia, cultura e natura che la rende perfetta per tante tipologie di vacanze differenti. Dalle strade colorate e animate di L’Avana, dove la musica risuona a ogni angolo, ai tranquilli paesaggi rurali di Vinales, ogni località presenta qualcosa di unico.

Il clima di Cuba svolge un ruolo cruciale in questa ricca offerta turistica, influenzando le attività disponibili e l’esperienza complessiva dei visitatori. Approfondire come il clima modella l’esperienza di viaggio a Cuba vi può aiutare a pianificare meglio il proprio soggiorno

Aspetta viaggiatore! Non dimenticare la polizza!

Non dimenticare di portare in viaggio un’ottima assicurazione multi-rischio: bastano pochi secondi per un preventivo che può letteralmente salvarti la vita. E costa meno di quello che pensi!
Frontier è solida, sicura ed italiana

Consigli prima di un viaggio a Cuba

Prima di mettersi in viaggio per Cuba è fondamentale sottoscrivere una buona assicurazione viaggio. Le strutture ospedaliere cubane pubbliche sono in media qualitativamente scarse. Negli ospedali per stranieri, con standard simili a quelli europei, però, le spese mediche possono avere dei costi davvero elevati e spesso viene richiesto l’immediato pagamento prima per poter essere dimessi. L’omissione del pagamento può portare le autorità locali a negare la possibilità di rientro nel proprio paese. Proprio per questo diventa vitale l’acquisto di un’assicurazione sanitaria viaggio completa che non solo copra integralmente le spese mediche ma che vi garantisca anche una serie di importantissime garanzie come il rimpatrio sanitario di emergenza e l’assistenza in italiano 24 ore su 24.

Qual è il periodo migliore per visitare Cuba

Il periodo migliore per visitare Cuba è generalmente durante la stagione secca, che va da novembre ad aprile. In questi mesi, il clima è più fresco e meno umido rispetto alla stagione delle piogge, e le temperature sono piacevoli, rendendo questo periodo ideale per esplorare le città e rilassarsi sulle spiagge.

In questo periodo, inoltre, le precipitazioni sono meno frequenti e il cielo tende a essere più sereno, il che migliora le opportunità per le attività all’aperto e le escursioni. In questa stagione si evita il picco della stagione degli uragani che va da giugno a novembre, riducendo il rischio di tempeste tropicali che potrebbero interferire con i vostri

piani di viaggio.

Visitare Cuba in questi mesi offre anche il vantaggio di partecipare a diverse festività e eventi culturali, come il famoso Festival del Habano a febbraio e il giorno della Liberazione a gennaio.

clima a cuba

Quando il clima è migliore a Cuba

Come dicevamo il clima a Cuba è migliore durante la stagione secca, che va da novembre ad aprile. Questo periodo è caratterizzato da temperature più fresche ed è generalmente più secco, con cieli generalmente sereni e una bassa probabilità di pioggia. Le temperature medie si aggirano intorno ai 22-28 gradi Celsius, rendendo il clima ideale per godersi sia le città che le spiagge.

Durante la stagione secca, le condizioni meteorologiche più stabili e confortevoli favoriscono le attività all’aperto, dalle escursioni nelle aree naturali alle giornate di relax lungo le coste.

Quando costa di meno visitare Cuba

Visitare Cuba risulta generalmente più economico durante la bassa stagione turistica, che coincide con i mesi da maggio a ottobre. Questo periodo include parte della stagione delle piogge e la stagione degli uragani, il che può scoraggiare alcuni viaggiatori a causa del tempo più incerto e delle possibili tempeste. Di conseguenza, i prezzi per voli, alloggi e attività turistiche tendono ad abbassarsi notevolmente.

Maggio e giugno, pur essendo parte della bassa stagione, possono offrire un buon compromesso tra costi ridotti e condizioni climatiche ancora accettabili, prima dell’arrivo dei mesi più piovosi e turbolenti di settembre e ottobre. Inoltre, durante la bassa stagione, le località turistiche sono meno affollate, il che può offrire un’esperienza di viaggio più tranquilla e personale.

Per ottenere le migliori tariffe, è consigliabile prenotare con anticipo e tenere d’occhio le offerte speciali o i pacchetti vacanza che possono includere sconti significativi su voli e soggiorni.

Temperature medie a Cuba

MeseMinima (°C)Massima (°C)
Gennaio21,128,3
Febbraio21,728,8
Marzo22,830
Aprile24,431,5
Maggio25,532,2
Giugno26,732,9
Luglio27,832,9
Agosto28,232,7
Settembre27,831,7
Ottobre26,430,5
Novembre24,929,1
Dicembre22,628,1

Precipitazioni medie a Cuba durante l’anno

MeseGiorni di pioggiaQuantità (mm)
Gennaio881
Febbraio768
Marzo657
Aprile532
Maggio784
Giugno9118
Luglio10155
Agosto9147
Settembre12170
Ottobre11127
Novembre988
Dicembre871

Il clima a Cuba

qual è il periodo migliore per visitare cuba?

Cuba ha un clima subtropicale, caratterizzato da due stagioni distinte. La stagione secca va da novembre ad aprile ed è il periodo migliore per visitare l’isola.

Da maggio ad ottobre arriva la stagione delle piogge. Le temperature si alzano notevolmente e l’umidità sale, rendendo il calore a volte piuttosto opprimente. I rovesci di pioggia sono frequenti e intensi, soprattutto nel tardo pomeriggio. Questa è anche la stagione in cui possono esserci uragani, particolarmente tra settembre ed ottobre.

Viaggiare a Cuba in inverno

Viaggiare a Cuba durante i mesi invernali, da novembre ad aprile, offre numerose vantaggi. Questo periodo corrisponde alla stagione secca dell’isola, con temperature che variano dai 20°C ai 30°C e un’umidità notevolmente ridotta, creando condizioni ideali per esplorare sia le città che le spiagge. In inverno si possono anche vivere importanti eventi culturali come l’Havana Jazz Festival in gennaio e il Festival Internacional del Nuevo Cine Latinoamericano a dicembre.

Considerate di prenotare voli e alloggi con anticipo per assicurarsi disponibilità e tariffe vantaggiose, visto che questo periodo è molto popolare tra i turisti. Anche se è caldo durante il giorno, le serate possono essere fresche, quindi è utile portare indumenti a strati.

Viaggiare a Cuba in primavera

I mesi primaverili, caratterizzati da temperature piacevoli tra i 25°C e i 30°C, sono ideali per esplorazioni all’aperto, grazie anche a piogge ancora scarse. La natura dell’isola è vivace, con flora e fauna che offrono spettacoli affascinanti. Culturalmente, eventi come il Festival de la Salsa arricchiscono l’esperienza. Con minori affollamenti rispetto all’inverno e prezzi contenuti prima dell’alta stagione estiva, la primavera è perfetta per chi cerca un’esperienza autentica e conveniente a Cuba, lontano dalle folle e con un clima ideale.

Viaggiare a Cuba in estate

L’estate a Cuba è caratterizzata da temperature che spesso superano i 30°C ed aun incremento notevole dell’umidità. Questo periodo coincide con il picco della stagione delle piogge e gli uragani sono possibili, quindi preparatevi a possibili acquazzoni pomeridiani. L’estate a Cuba è ricca di festività, come il Carnaval de Santiago, che trasforma le strade in una festa di musica e danza.

Viaggiare a Cuba in autunno

Questi mesi segnano il termine della stagione umida e l’inizio di temperature più fresche, rendendo il clima ideale per esplorare sia le città che le aree naturali. Tuttavia, è ancora possibile che si verifichino uragani, quindi è importante monitorare le previsioni meteorologiche. L’autunno è meno affollato rispetto ai mesi invernali, offrendo la possibilità di vivere l’isola con più tranquillità e a tariffe più vantaggiose. Eventi culturali come il Festival Internacional de Ballet de La Habana arricchiscono il calendario, offrendo spunti unici per immergersi nella cultura cubana.