Miami e Miami Beach: guida di viaggio

guida viaggio miami

Un tempo Miami veniva scelta dai pensionati che desideravano trascorrere gli ultimi anni della loro vita in un luogo tranquillo e soleggiato. La maggior parte della popolazione era infatti composta soprattutto da persone con più di 80 anni.
Ancora oggi i pensionati e gli ultraottantenni scelgono Miami per trascorrere al meglio la loro vecchiaia, ma da quando qui hanno iniziato ad approdare gli stilisti di moda e i VIP ecco che la città ha cambiato del tutto il suo aspetto.

Miami è diventata una meta lussuosa, con immense ville eleganti, con boutique glamour, con feste in piscina ad ogni ora del giorno e della notte e ristoranti rinomati in ogni angolo del mondo. Milioni di turisti arrivano a Miami ogni anno per godere anche se per qualche giorno soltanto di questo sfarzo e della vita notturna eccitante che Miami è in grado di regalare.

Miami, patria del relax e del divertimento!

Ai margini della città sorge Miami Beach. Qui si respira un’aria senza dubbio più divertente e spensierata rispetto al centro di Miami. Le immense spiagge di sabbia fine si gettano direttamente nelle acque dell’oceano, acque pulite in cui è semplicemente meraviglioso tuffarsi, acque spesso agitate in cui è possibile fare sport come il surf ad esempio oppure il windsurf. In spiaggia vi capiterà sicuramente di vedere modelle in bikini mettersi in posa per qualche fotografo, magari per scattare le immagini delle prossime campagne pubblicitarie di un famoso brand di alta moda.

Può capitarvi anche di vedere qualche persona famosa, un attore magari o un cantante, prendere il sole sulla sabbia. Il bellissimo lungomare è una passeggiata incantevole che vi farà vivere il vero spirito degli abitanti della costa della Florida, uno spirito dedito al lusso, al divertimento sfrenato, all’ostentazione, uno spirito libero che vuole assaporare ogni attimo che la vita ha in serbo per lui.

Miami Miami Beach sono insomma due città distinte, la prima con la sua atmosfera lussuosa e seria e la seconda patria invece delle spiagge e del divertimento. Alla fine però sono solo due facce di una stessa medaglia, due facce che vi stupiranno intensamente e che, credeteci, vi faranno letteralmente innamorare di questi luoghi che così tante volte avete avuto l’opportunità di vedere in televisione o al cinema.

Quando recarsi a Miami e a Miami Beach? Queste sono località in cui il sole è rovente in ogni periodo dell’anno, anche in inverno quindi è possibile prendere il sole in spiaggia e fare un bel tuffo in piscina. A dire la verità proprio l’inverno è la stagione più consigliabile, in questo periodo infatti le temperature sono miti e non si ha il caldo soffocante che invade invece la zona durante il periodo estivo. Primavera e autunno sono periodi altrettanto allettanti, soprattutto perché sono i periodi dei festival.

Informazioni utili per un viaggio a Miami

Moneta e Pagamenti

(La moneta di Miami è il dollaro americano (Per il cambio attuale clicca qui).
Avere nel portafoglio una somma di denaro liquido è importante, per essere pronti a qualsiasi evenienza. Cambiare i propri soldi in America è uno sbaglio, potreste vedervi addebitate delle spese di commissione eccessive. Meglio rivolgersi alla propria banca prima della partenza.

Le carte di credito internazionali sono accettate in tutte le strutture ricettive di Miami, nei negozi e nei ristoranti, anche per fare acquisti di importi piuttosto bassi. Solo con le carte ricaricabili è possibile avere qualche problema. Solitamente vengono accettate, ma in alcuni esercizi commerciali potrebbero non riuscire a portare a termine il pagamento.
In tutti gli ATM disponibili a Miami è possibile prelevare dollari liquidi con la propria carta bancomat internazionale. Sopra all’ATM troverete i loghi delle carte, scegliete l’ATM che riporta il vostro logo.

Passaporto & Documenti

L’accesso agli Stati Uniti d’America è possibile solo se in possesso di un passaporto elettronico, dotato cioè di microprocessore, contenente i dati biografici e biometrici del viaggiatore. Il passaporto deve essere stato rilasciato in una data successiva all’ottobre del 2006. I viaggiatori in possesso di questa documentazione possono non richiedere il visto, ma solo l’autorizzazione ESTA.

Coloro che invece non avessero questi documenti in regola avranno bisogno anche del visto. È necessario ricordare che in ogni caso la data di scadenza presente sul documento deve essere posteriore alla data di rientro prevista e segnalata sul biglietto aereo.

Richiedere l’ESTA è davvero molto semplice. Basta infatti compilare l’apposito modulo disponibile alla pagina https://esta.cbp.dhs.gov. Solitamente si occupano di queste pratiche burocratiche le agenzie di viaggio e i tour operator, ma dovrete pensarci in modo autonomo nel caso in cui abbiate deciso di organizzare da soli il vostro viaggio.

passaporti che sono in possesso del timbro di paesi come Iran, Iraq, Sudan, Siria, Libia, Somalia e Yemen potrebbero essere soggetti a ulteriori verifiche da parte del personale aeroportuale. Si consiglia quindi di mettersi in contatto prima della partenza con l’ambasciata o il consolato americani in Italia per avere maggiori informazioni e vedersi rilasciare dei documenti che semplifichino l’accesso agli Stati Uniti d’America.

Le regole per l’ingresso vengono continuamente modificate e vanno approfondite sul sito viaggiaresicuri.it

Clima & Temperature

Durante il periodo estivo le temperature possono essere davvero molto elevate a Miami, sin tanto che potrebbe risultare difficile visitare la città. Ecco perché a Miami l’alta stagione è l’inverno. Durante i mesi invernali infatti le temperature sono piuttosto miti e la probabilità di piovute è decisamente più bassa (comunque possibile). Da Agosto a Novembre c’è il rischio di tifoni, tempeste tropicali ed anche uragani.

Corrente Elettrica

Se non sarete in possesso di un apposito adattatore potreste non riuscire ad utilizzare a Miami i vostri apparecchi elettrici. La corrente a Miami e in tutti gli Stati Uniti d’America è infatti di 110volts e la frequenza è di 60hz con prese diverse dalle nostre. Se il vostro apparecchio gestisce più frequenze basterà un semplicissimo adattatore, altrimenti servirà un trasformatore.

Fuso Orario

Los Angeles è nel fuso orario GMT-7. Questo significa che è 9 ore indietro rispetto all’Italia. Se in Italia sono quindi le 20.00 a Las Vegas sono ancora soltanto le 11 della mattina. Sono numerose le persone che lamentano una elevata difficoltà ad abituarsi al fuso orario.

La cosa importante è non scendere a compromessi. Dovrete quindi subito iniziare seguire il nuovo orario, così vi abituerete in fretta.

Consolato d’Italia a Los Angeles

Indirizzo del Consolato Generale d’Italia a Miami:
000 Ponce De Leon Blvd #590, Coral Gables
FL 33146, Stati Uniti

Telefono: +1 305-374-6322

 Abbatti Emissioni CO2 Viaggio
I mezzi di trasporto utilizzati per il viaggio producono quantità importanti di CO2. In molti siti è possibile calcolare le emissioni relative al vostro viaggio e se lo si vuole si può finanziare un progetto in grado di sopperire agli agenti inquinanti rilasciati.

Il team di Frontier Italia consiglia myclimate.org

L’assicurazione Sanitaria per Miami

Miami è una delle città più belle di tutta la Florida, famosa per le sue spiagge assolate, ma anche per la vita notturna, le boutique lussuose e un’atmosfera davvero molto elegante e mondana. A Miami le cure mediche sono eccellenti e proprio qui sono disponibili alcuni dei medici più bravi di tutti gli Stati Uniti d’America. Potete stare tranquilli quindi che in caso di infortunio o di malattia sarete in buone mani.

C’è però un problema che è necessario prendere assolutamente in considerazione, l’elevato costo delle spese mediche americane. Non stiamo parlando delle spese dei medici privati, anche le cure mediche pubbliche prevedono dei costi esagerati soprattutto per i cittadini stranieri. Prima della vostra partenza è bene quindi stipulare un’assicurazione viaggio Miami che vi permetta di ottenere la copertura di queste spese e di vivere quindi il vostro viaggio senza alcun tipo di pensiero.

la migliore assicurazione viaggio per gli USA
SCOPRI L’ASSICURAZIONE FRONTIER!

Una valida assicurazione viaggio Miami deve offrire una copertura per le visite specialistiche, per l’acquisto dei farmaci, per l’ospedalizzazione, per gli interventi chirurgici, per un secondo parere medico, ma anche per le eventuali spese di rimpatrio o per le spese necessarie per far arrivare un parente dall’Italia che vi assista durante la malattia e la degenza.
Molte compagnie offrono anche la possibilità di personalizzare l’assicurazione sanitaria Miami in base alle proprie necessità e in base ad eventuali patologie che potrebbero vedere salire le spese mediche ulteriormente. Prima della stipula dell’assicurazione viaggio Miami consigliamo proprio per questo motivo di chiedere consiglio al vostro medico di famiglia.

Ricordiamo a tutti i viaggiatori che per portare a Miami le medicine che vengono assunte quotidianamente è necessario essere in possesso di un documento di accompagnamento redatto direttamente dal vostro medico di famiglia. Ricordate di richiedere in tempo l’emissione di questo documento e di portarlo sempre con voi, non solo in aereo ma anche durante tutti gli altri spostamenti.

Non vi resta allora che andare alla ricerca della polizza più adatta per voi ricordandovi sempre di prestare attenzione al massimale, che sia cioè abbastanza elevato da permettervi di coprire tutte le spese al cento per cento.

Torna su