OnBoard » Natale a NYC: 5 cose da sapere

New York è sempre stupenda ma c’è un periodo dell’anno in cui riesce a dare il meglio di se’, a Natale. Da novembre fino ai primi di gennaio la Grande Mela si riempe di colori e luci creando quella magica atmosfera che tanto ci ha fatto sognare nei film. Partendo dalla parata per il Ringraziamento fino al conto alla rovescia di capodanno NYC ci sorprende con un’infinita varietà di eventi e manifestazioni.

Ecco 5 cose da sapere sul Natale a New York:

 

1. Shopping Natalizio

 

A partire dal Black Friday, che quest’anno sarà il 24 Novembre, è quasi impossibile girare per le strade della Grande Mela e tornare a mani vuote! Tra la 5th Avenue che si dipinge di festa e la grande quantità di mercatini che costellano NY difficilmente non troverete  il regalo perfetto. I mercatini, in particolare, sono davvero numerosi ed è facile che durante il soggiorno vi imbattiate in alcuni dei cosiddetti Holiday Market.
Alcuni di essi sono considerati d’obbligo, come:

  • Bank of America Winter Village
    Vedi su GoogleMap
  • Columbus Circle Holiday Market
    Vedi su GoogleMap
  •  Union Square Holiday Market
    Vedi su GoogleMap

A New York è possibile fare shopping praticamente ovunque: a Brooklyn Heights, a Soho, A Green Village e ovviamente da Macy’s dove potrete perdervi in un mare di luci e colori.

 

2. Rockefeller Center

Ciò che segna il vero inizio delle feste è l’accensione del più famoso albero natalizio del mondo, quello di Rockefeller Center, oltre 25 metri di luci che irradiano New York del suo magico spirito natalizio. Questa è una vera e propria cerimonia, tradizione natalizia newyorkese.

Ogni anno infatti in questo speciale giorno, che nel 2017 sarà il 29 novembre, Rockefeller Plaza si riempe di persone intente a predere parte a uno degli spettacoli più attesi; concerti ed esibizioni di artisti di spicco e celebrità animano uno degli eventi che meglio rappresenta il clima e lo spirito natalizio della città.  Solitamente inizia verso le 17 e se si vuole partecipare è meglio raggiungere Rockefeller Center con qualche ora di anticipo: dopo poco la piazza trabocca di spettatori e non è più possibile entrare.

A Rockefeller Center oltre a questo maestoso albero troverete anche la famosissima pista di pattinaggio, quella che sicuramente avrete visto in qualche film di Natale. Non è molto economica ma è un vero e proprio must in un soggiorno natalizio a New York.

Rockfeller Center si trova all’incrocio tra la 6th avenue e 50th street. E’ facilmente raggiungibile a piedi, se si è nella Midtown, o, in alternativa, con la metro alla fermata Rockfeller Center.

 

3. Calendario Eventi 2017

 

Oltre alla già citata accensione dell’albero di Rockefeller Center e al Black Friday la stagione natalizia newyorkese ha molti eventi in agenda. Ogni anno è possibile assistere a numerosi eventi e spettacoli.

Eccone alcuni tra i più famosi e particolari:

Unsilent Night

Il 17 dicembre alle 18 si svolgerà questo particolare evento. Da Washigton Square Park partirà una vera e propria parata nella quale ogni partecipante riprodurrà con un proprio supporto musicale delle tracce predefinite all’unisono. Il risultato è strabiliante: un enorme coro di telefoni, mangianastri, lettori cd e mp3 si innalza per le vie della città fino a raggiungere l’East Village.

Paul Winter’s Winter Solstice

Per salutare l’autunno e dare il benvenuto all’inverno ogni annonella cattedrale di San John Divine si svolge il Paul Winter’s Winter Solstice, famosissimo spettacolo al quale è possibile assistere a numerosissime esibizioni vocali, di danza e musica. Grazie alla splendida cattedrale e alla sua formidabile acustica questo evento è uno dei più imperdibili della stagione. Quest’anno si svolgerà il 14, 15 e 16 dicembre.

Radio City Christmas Spectacular

Altro evento memorabile è quello di Radio City Christmas Spectacular, 90 minuti di ballo ultra-sincronizzato accompagnato da musica. L’evento si svolge al Radio City Music Hall e i biglietti sono acquistabili online per qualsiasi data fino al 1 Gennaio.

Christmas Eve Caroling

Nel pomeriggio della vigilia di Natale a Washington Square Park c’è l’imperdibile coro natalizio del Christmas Eve Caroling, dove si cantano le canzoni  più famose di questo magico periodo dell’anno.

Capodanno a New York

Non c’è cosa migliore per salutare il nuovo anno che correre a Times Square. Godersi le esibizioni dei grandi artisti che accompagnano New York fino allo scoccare del nuovo anno immersi in una moltitudine di persone pronte a festeggiare è uno dei migliori modi per passare il proprio capodanno. L’evento è totalmente gratuito ma partecipare comporta dei sacrifici: per aggiudicarsi un posto all’interno della folgorante piazza è necessario presentarsi con largo anticipo, nelle prime ore del pomeriggio, e attendere l’inizio del concerto senza allontanarsi dall’area. Dopo un po’ il perimetro di Times Square viene transennato e non è più possibile l’ingresso. Vi consigliamo perciò di portare cibo, acqua e vestiti pesanti, le temperature possono essere molto rigide.

Ma Time Square non è l’unica possibilità che New York offre a capodanno: molto in voga sono le crociere con cenone dove passare una mezzanotte a dir poco mozzafiato, o in alternativa festeggiare il nuovo anno in punti strategici come il ponte di Brooklyn o sulla Brooklyn Promenade. Insomma, non c’è da annoiarsi!

 

4. Clima

Durante il Natale il clima a NY è abbastanza rigido, le temperature possono scendere sotto lo zero e c’è la possibilità di imbattersi nella neve. E’ perciò importante mettere in valigia dei vestiti invernali pesanti, piumini, cappelli e guanti. Il freddo non vi impedirà certo di godervi la vacanza ma non deve essere sottovalutato.
Può accadere che la pioggia (molto probabile nel mese di Dicembre) vi costringerà a limitare le attività all’aperto, non vi preoccupate, New York offre tante alternative al chiuso, mercati, musei e molto altro.

 

5. Dyker Heights

Se l’aria di festa è percepibile in ogni angolo della Grande Mela, c’è un posto a Brooklyn in cui inebria e stupisce: Dyker Heights. In questo quartiere lo spirito natalizio si materializza in un’esplosione di luci e colori, in un luogo in cui ci si sente bambini.

Come da tradizione, ogni anno gli abitanti di questo quartiere addobbano in modo esagerato le proprie case, in alcuni casi anche con l’aiuto di qualche professionista. Il risultato è a dir poco spettacolare, accecante, come se si fosse nel Paese dei Balocchi. L’orario migliore per visitare la zona è dalle 17 fino alle 21, l’ora in cui buona parte delle famiglie spengono le luci, visto gli ingenti costi di elettricità.

E’ consigliabile partire per Dyker Heights con un certo anticipo, il viaggio è abbastanza lungo, tra i 40-50 minuti da 34 Street-Herald Sq. Station con la metro D in direzione Brooklyn. Arrivati alla stazione di 79th Street si dovrà camminare altri 10 minuti per raggiungere l’area più interessante, quella che si estende dalla 11th alla 13th Avenue e dalla 83rd alla 86th Street.

 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *